Risolvere problematiche che, anche se riconducibili alla bocca, possono manifestare sintomi in altri distretti corporei e viceversa.

Grazie all’ausilio di conoscenze neuro-mio-fasciali, all’operato di una equipe (Osteopata, Ortottista, Otorino, Odontotecnico, ecc.) che lavora in sinergia per il benessere del paziente, all’uso di strumenti quali elettromiografia e tens, lo studio offre trattamenti mirati e personalizzati, sia Ortodontici che Gnatologici. Un trattamento mal fatto potrebbe dare problemi in altri distretti corporei, come problematiche di altri distretti potrebbero essere causa di difetti occlusale.

L'esame diagnostico

Come, quando e perchè

L’uso di elettromiografia, chinesiografia e TENS permette al clinico di intercettare con precisione la problematica del paziente e di costruire apparecchi ortodontici, apparecchi ribilitativi e protesi personalizzati per ogni soggetto

L’elettromiografia di superficie è un esame diagnostico di grande importanza nelle diagnosi ortodontiche e gnatologiche, in quanto permette di valutare la condizione di equilibrio del paziente tenendo conto delle correlazioni neuromiofasciali esistenti fra i sistemi “bocca“, “occhi” e “postura“.

Correlazioni multidisciplinari

L’Odontoiatria Neuromiofasciale non può prescindere dalla collaborazione multi e interdisciplinare con altre branche della medicina.

Odontoiatria

E' essenziale considerare l'individuo nella sua complessità, valutando anche le sue abitudini e le sue esperienze.

Oculistica

Le correlazioni fra il sistema odontostomatologico e quello visivo permettono di valutare alterazioni in modo eclatante.

Osteopatia e Ortopedia

Il paziente di ogni età è valutato prima del trattamento per l'eliminazione di blocchi che potrebbero rallentare o impedire il buon esito della terapia.

Neurologia e Psicologia

Nei soggetti particolarmente sensibili, già provati da stress e traumi, il dolore può amplificare le problematiche già esistenti.

Otorinolaringoiatria

Qualora da un'attenta analisi clinica e radiografica emergano problematiche di competenza otorinolaringoiatrica, il paziente verrà indirizzato allo specialista.

Specialisti della riabilitazione

Indirizzare il paziente verso consulti con specialisti della riabilitazione ( es. Logopedista), può essere di supporto per il ripristino di una giusta funzione.

Studi Partner

I professionisti italiani specializzati nei trattamenti Neuromiofasciali

P. Smurra

Specialista in Odontoiatria Neuromiofasciale

M. Stasolla

Specialista in Odontoiatria Neuromiofasciale

Mauro boidi

M. Boidi

Odontotecnico Neuromiofasciale

Scopri di più sugli specialisti abilitati

Contatti
011 4346932

Via di Nanni 29/A, Torino